Distribuzioni vestiti e vestitini, GRAZIE A TUTTI!!!!!!

 

Cari Amici di Al Dalil,

grazie a voi e alla vostra generosità nei giorni scorsi abbiamo distribuito oltre 10 borsoni di vestiti usati presso il villaggio dove risiedono molti dei nostri bimbi e le loro famiglie.

I vestiti e le scarpe erano tutti bellissimi e in ottime condizioni, lavati e profumati di fresco e questo è un’altro motivo per cui vi ringrazio tutti.

Ci siamo ritrovati nel primo pomeriggio presso la casa di Abou Faisal, DSC00217 - Copia.JPGquell’angelo che molti di voi hanno avuto il piacere di conoscere, dove la sua gentilissima (e bellissima) moglie Jamila li ha pazientemente divisi per taglie, da quelli per bambino a quelli per ….gigante! (Flavione e Paolo)

Piano piano, da ogni dove, sono iniziate ad arrivare le donne del villaggio con i loro coloratissimi figli.

Abou Faisal se ne è andato per trafficare col cellulare (ultimamente gli piace molto), mio padre e il suo amico Stefano sono usciti a giocare a calcio coi bambini, e noi donne, sedute sui tappeti, a fare le donne. Saluti a parole, abbracci e sguardi. Ringraziamenti, sorrisi, e, come sempre molta dignità.

DSC00216 - Copia.JPGJamila impazziva un po’ a tenere a bada tutti quanti, soprattutto quando un agnellino beige ha fatto irruzione portando un po’ di scompiglio e molta tenerezza!

Come sempre io ero abbastanza impegnata a fare foto ai bambini senza inquadrare le donne che, come tradizione comanda, si coprivano il viso sbirciando da delle minifessure. Raccolte le foto per voi, le ho poi lasciate libere di godersi il pomeriggio senza il mio obiettivo, indiscreto, pur non volendo.

Sarà che sono sentimentale, sarà che amo questa gente, sarà quello che volete, ma ogni volta io mi commuovo e dal profondo del cuore ringrazio voi e il Signore per aver reso possibile una cosa così bella ed importante per coloro che, davvero, vivono di poco.

Chi è stato qui ha avuto modo di sperimentare questa semplicità dettata anche e da una situazione economica che non permette molti acquisti e che impone alla stessa maglietta di fare il giro di tutti e 4 i figli e qualche cugino, prima di essere considerata non più utilizzabile. Insomma una vita lunga anni, altro che i nostri acquisti “usa e getta”!

Un altra ragione per la quale vi ringrazio tutti, oltre a ciò che ci avete generosamente dato, è lo spirito con cui lo avete fatto e l’impegno che ci avete messo.

Ringrazio la piccola Matilde (e i suoi super genitori Maura e Francesco) che al termine della sua vacanza ci ha donato praticamente tutto il suo guardaroba bianco e rosa :).

Ringrazio Dalia e la sua mamma Barbara che hanno desiderato contribuire con sincera generosità.

Ringrazio Paolo e Flavione che anche loro sono rientrati in italia con il minimo indispensabile dei loro grandi vestiti :).

Ringrazio Mino per le belle camicie e non solo.

Ringrazio Vanessa, Silvia e Laura per aver pensato a noi nei cambi di stagione.

Ringrazio Gigi e Angelica per quello che ci hanno lasciato durante il loro viaggio, ma anche per ciò che ci hanno fatto avere in Italia e che spero troveremo presto il modo di farci arrivare.

Ringrazio gli amici trentini Simonetta e Franco per aver dedicato a noi un pesantissimo zainetto dal quale non smettevano mai di uscire indumenti e cappellini, tutti ben pressati 😉

Ringrazio Monica, Fulvio, Francesca e Fabio che quest’anno si sono fatti un lungo viaggio sotto la poggia da Milano a Bolzano per recapitare al mio Babbo un infinità di bellissimi indumenti e materiale da disegno.

E ringrazio il mio Babbo e il suo amico Stefano che hanno viaggiato con le valigie cariche cariche e ben poche cose per loro. GRAZIE!

GRAZIE DAVVERO A TUTTI, sperando di non aver tralasciato nessuno, PER LA VOSTRA GENEROSITA’ E IMPEGNO.

LE MIE SONO PAROLE SENTITE, MA VORREI CHE UN GIORNO POSSIATE VEDERE QUEGLI OCCHI RICONOSCENTI E DIGNITOSI CHE BRILLAVANO DALLE FESSURE DEI FOULAD.

Paola e il Team di Al Dalil.

PS: le immagini nell’album Tutti Felici 😉

Distribuzioni vestiti e vestitini, GRAZIE A TUTTI!!!!!!ultima modifica: 2010-11-22T20:04:26+00:00da mallema
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento